Preparati per l'estate: le zanzariere

  • Autore: DAL BELLO FILIPPO
  • 06 lug, 2017
una mano che apre una finestra con zanzariera

Le zanzariere sono tipologie di serramenti che servono, specialmente d’estate, a mantenere lontani dagli ambienti domestici zanzare, pappataci, ma anche tutti gli altri insetti fastidiosi che con la bella stagione ronzano intorno alle nostra abitazioni.

Rispetto alle soluzioni classiche, in commercio oggi esistono modelli in grado di adattarsi a qualsiasi apertura, con meccanismi di apertura semplici e con soluzioni che non prevedono necessariamente l’installazione di guide di scorrimento e telai.

Ma vediamo nel dettaglio le principali tipologie di zanzariere per finestre e porte disponibili in commercio.

Zanzariere scorrevoli, belle e funzionali

Le zanzariere per porte e finestre di norma si dividono nei modelli a rullo, dotati di un sistema di avvolgimento a molla, e in quelli a incasso, che rispetto ai primi hanno il vantaggio di mantenere inalterata l’estetica dell’ambiente, e non necessitano di guide di scorrimento laterali o a terra.

Esistono poi modelli di zanzariere elettriche – collegate a impianti di domotica comandati in remoto via smartphone o telecomando – e magnetiche, le quali sono dotate di un sistema di trattenimento del telo con appositi magneti, che al passaggio delle persone vengono allontanati.

Materiali di prima scelta per un'elevata resistenza

Per quanto riguarda invece le tipologie di materiali, esistono diversi teli, che a seconda delle loro caratteristiche svolgono diverse funzioni accessorie oltre a quella di respingere gli insetti. Tra queste vi è quella oscurante, che permette di filtrare la luce e di mantenere la giusta atmosfera negli ambienti; vi sono poi i teli anti-vento, resistenti e duraturi, così come le guide fluorescenti, per essere visibili anche al buio.

Infine esistono in vendita modelli di zanzariere con addirittura sistemi antifurto e anti-intrusione integrati, come per esempio i dispositivi a raggi infrarossi, che permettono di rilevare il movimento di eventuali malintenzionati che intendano entrare in casa.

Per le porte

Disponibili a incasso o con telaio da installare esternamente, le zanzariere per finestre solitamente sono dotate di telo plissettato, il quale si ripiega su se stesso a fisarmonica, grazie alle pieghe di cui è dotato. Una soluzione in grado di salvare spazio, che non necessita di alcuna guida di scorrimento.

Per le finestre

Per quanto riguarda invece l’installazione su porte e portefinestre, la scelta ideale è quella di ricorrere al classico modello a rullo, con una molla di scorrimento verticale, che permette di avvolgere il telo sulla sommità dell’infisso una volta sbloccato il fermo posto nella parte bassa della porta.
Autore: DAL BELLO FILIPPO 16 ago, 2017
Mai come oggi l’ampia disponibilità di materiali, colori e finiture, ha reso gli infissi veri e propri capolavori di design, in grado di donare alla casa lustro e fascino in maniera semplice ed elegante senza mai trascurare l'aspetto funzionale.
Ma quali sono le ultime tendenze in fatto di serramenti? Scopriamolo assieme in questa sede, analizzando le tipologie di finestre maggiormente installate, le tonalità scelte e i materiali impiegati nella loro realizzazione.
Autore: DAL BELLO FILIPPO 06 lug, 2017

Le zanzariere sono tipologie di serramenti che servono, specialmente d’estate, a mantenere lontani dagli ambienti domestici zanzare, pappataci, ma anche tutti gli altri insetti fastidiosi che con la bella stagione ronzano intorno alle nostra abitazioni.

Rispetto alle soluzioni classiche, in commercio oggi esistono modelli in grado di adattarsi a qualsiasi apertura, con meccanismi di apertura semplici e con soluzioni che non prevedono necessariamente l’installazione di guide di scorrimento e telai.

Ma vediamo nel dettaglio le principali tipologie di zanzariere per finestre e porte disponibili in commercio.
Autore: DAL BELLO FILIPPO 08 mag, 2017

Cominciamo dalle basi.
I portoni per garage si dividono in due categorie principali:

  • Portoni sezionali: sono suddivisi in sezioni orizzontali, e vanno a scomparire totalmente in fase di apertura, disponendosi parallelamente al soffitto;
  • Portoni basculanti: realizzati in pezzi unici, anch’essi si sollevano in fase di apertura, ma debordano leggermente fuori dall’apertura del garage.

Ora che abbiamo le idee più chiare, quali sono i vantaggi dell’uno rispetto all’altro?

Scopriamoli assieme analizzandone le caratteristiche principali.
Autore: DAL BELLO FILIPPO 18 apr, 2017

Oggi più che mai la sicurezza dei nostri ambienti di casa viene messa a dura prova da effrazioni e tentativi di scasso da parte di malintenzionati. Fortunatamente la tecnologia ha sviluppato metodi molto efficaci per contrastare la loro azione.

Vediamo nel concreto quali dispositivi possiamo installare per rendere più sicure le nostre abitazioni.
Autore: DAL BELLO FILIPPO 29 mar, 2017
Una buona coibentazione degli ambienti di casa permette di godere di una climatizzazione ottimale durante l’avvicendarsi di tutte le stagioni, isolando la casa sia dalle ondate di calore, che dal clima freddo dei rigidi inverni del nostro paese. In più, come ormai tutti sanno, un corretto isolamento permette di risparmiare sul costo dell’energia annuale, riducendo anche le emissioni inquinanti.
Share by: